a Braccagni con la mia chitarraSono fiorentina, cantante, ricercatrice, cantastorie e chitarrista di musica popolare toscana.
Sono cresciuta a Campi Bisenzio dove ho appreso il piacere di cantare.
Sono diplomata in chitarra classica e ho voce di contralto.
Canto accompagnandomi con la chitarra da sola o in gruppo con valenti musicisti.
Curo gli arrangiamenti e le elaborazioni dei brani che interpreto.
Sono iscritta all’AICA, Associazione Cantastorie Italiani Lorenzo De Antiquis e sono autrice di storie. Ho vinto diverse volte il Premio Giovanna Daffini a Motteggiana (MN) con brani dedicati sopratutto alle donne: Il Valzer che… nel 2000, Canzoncella nel 2010 e Questo è il tempo nel 2012.
Ho ricevuto altri riconoscimenti importanti, fra cui La maschera d’Argento dal Comune di Certaldo.
Sono socia fondatrice, accanto a illustri storici e ricercatori toscani, del Centro Studi Tradizioni Popolari Toscane dal 1996 per il quale collaboro alla rivista Toscana Folk, organo del centro, per la parte musicale.
Ho avuto una lunga formazione in compagnie giovanili teatrali fiorentine che mi ha arricchito e strutturato sia artisticamente e che personalmente. È una passione mai sopita che riprendo ogni tanto con gioia come nelle attuali collaborazioni con la compagnia Teatro Namasté che s’interessa di tradizioni storiche, culturali e linguistiche della nostra terra.
Mi sono esibita in occasioni di ogni tipo incontrando sempre il consenso del pubblico in Italia e all’estero: teatri, circoli, associazioni, privati, Enti Pubblici e Culturali, in occasione di feste, fiere, raduni, ricorrenze, per la diffusione e conservazione del canto popolare.